La TV dei Siciliani

Inaugurata a Palermo “La Rosa dei Venti” dei maestri artigiani

1.107

PALERMO (ITALPRESS) – La Rosa dei Venti di Palermo è realtà. L’opera, realizzata dai maestri artigiani di Confartigianato Palermo, è stata presentata questo pomeriggio dopo diversi mesi di lavori. Un’opera d’arte, interamente in cotto maiolicato, che si estende per 45 metri quadrati, installata in via Emerico Amari, davanti alla Camera di Commercio. La Rosa dei Venti è stata finanziata da Ancos, l’associazione di promozione sociale
e culturale di Confartigianato. “E’ un altro esempio di rigenerazione urbana – ha detto il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando -. Al tempo stesso rappresenta l’importanza del porto e l’importanza per questa porta d’ingresso per i tanti che vengono a Palermo via mare. Oltre a questo è un luogo di vivibilità per i palermitani”.
“La Rosa dei Venti rappresenta l’ingresso di Palermo e il valore degli artigiani, oltre ad essere un valore per tutta la comunità palermitana – Giuseppe Pezzati, presidente Confartigianato Palermo -. La nostra partecipazione è stata nella ricerca delle maioliche, nella composizione della rosa stessa, mettendo non solo la disponibilità dei nostri artigiani ma anche il 5X1000 dell’Ancos”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Enrico Inferrera, presidente Ancos: “E’ un’opera di grande importanza. Realizzare quest’opera, in questo luogo, per noi è fondamentale”. Hanno preso parte all’inaugurazione anche il segretario nazionale di Ancos, Fabio Menicacci, il vice presidente nazionale di Confartigianato, Filippo Ribisi, il segretario di Confartigianato Palermo, Giovanni Rafti e il segretario di Confartigianato Sicilia, Andrea Di Vincenzo, oltre agli artigiani che hanno realizzato l’opera: Costantino Sparacio, Salvo Scherma, Claudio Terruso ed Ettore Messina.

foto: xd6
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.