La TV dei Siciliani

Tajani “Abolire reddito cittadinanza e ridisegnare assistenza”

8

ROMA (ITALPRESS) – Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, ospite di Radio 24 Mattino Estate, ha anticipato alcuni punti del programma di Forza Italia. “Dobbiamo sostenere le famiglie più in difficoltà, quelle di pensionati che vivono con 3-400 euro, non dare il reddito di cittadinanza a chi ha 20 anni, sta davanti alla televsione e potrebbe andare a lavorare. Dobbiamo fare delle scelte legate alla reale necessità, così da recuperare 5-6-7 miliardi. Andrebbe ridisegnata tutta la politica di assistenza – sostiene Tajani – Abolire il reddito di cittadinanza e ripartire da zero aiutando chi ha veramente bisogno”. Quanto a un’eventuale compagine di governo di centrodestra, e alla possibilità di aprire alcuni ministeri a personaggi fuori dal mondo della politica, Tajani ha detto: “Non è indispendabile che uno sia parlamentare, ma che sia all’altezza per dare stabilità e credibilità a livello internazionale. A noi interessa la qualità delle persone, vogliamo ministri e sottosegretari che siano competenti nei settori strategici come l’industria l’agricoltura, ministeri con persone che siano in grado di permettere al nostro paese di avere stabilità e di essere credibili sia a Bruxelles che nel mondo. Sono stati fatti tanti nomi e non voglio dare giudizi. La regole deve essere la qualità. Un centrodestra che sia credibile, serio, affidabile”.
– Foto Agenziafotogramma.it –
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.