La TV dei Siciliani

Letta “Per quanto mi riguarda dialogo con Renzi resta aperto”

12

ROMA (ITALPRESS) – “Conte è un avversario elettorale, non andremo in campagna elettorale insieme ma da parte mia sarà sempre una campagna elettorale corretta”. Lo ha detto il segretario del PD, Enrico Letta, ospite di “Metropolis”, programma in streaming su Repubblica, Stampa, Espresso e HuffPost e su tutti i giornali locali del gruppo Gedi. “Rapporti con Renzi? Noi non abbiamo mai chiuso le porte, mai posto veti e per quanto mi riguarda il dialogo con Renzi resta aperto” ha aggiunto. Riguardo all’accordo con Calenda, ha affermato Letta, “alla fine ha prevalso il senso del dovere e della responsabilità, percepisco una sensazione diversa dai messaggi che sto ricevendo”. “I singoli problemi li vedremo, domani incontrerò Sinistra Italiana e Verdi”, ha aggiunto, “penso che la cosa più importante è stata andare oltre le singole persone e i singoli partiti, ognuno ha fatto un passo indietro, l’ho fatto io e l’ha fatta Calenda”. “Il cuore della campagna elettorale sarà la nostra lista, il nostro progetto, poi con le altre liste abbiamo fissato dei punti essenziali, con Azione e più Europa partiamo dall’Europa – ha spiegato – Mettiamo in campo la nostra idea di Europa solidale”, ha aggiunto, “poi ci sono dei temi che hanno dei distinguo”.
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.