La TV dei Siciliani

Maignan salva il Milan, è 0-0 col Sassuolo

20

REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Il Milan torna sul campo che 3 mesi fa gli regalò lo scudetto ma non va oltre lo 0-0 con il Sassuolo. I campioni d’Italia, questa sera poco brillanti, devono inoltre ringraziare Maignan per un rigore parato su Berardi nel primo tempo, con l’esterno della nazionale azzurra costretto poi a uscire per un infortunio muscolare in avvio di ripresa. Da segnalare anche il rientro di Kjaer, di nuovo titolare a 272 giorni dal suo grave infortunio al ginocchio. La prima chance è per gli ospiti e arriva all’8′. Leao riceve da Diaz e serve in area Pobega che, da posizione defilata, si fa sbarrare la strada da Consigli in uscita prima che lo stesso Leao calci alle stelle sulla respinta del portiere. Quattro minuti dopo il portoghese ci prova dai 25 metri con un destro potente che esce di poco a lato. I rossoneri hanno in mano il pallino del gioco, ma al 21′ sono gli emiliani a procurarsi un rigore per atterramento in area di Kyriakopoulos. Dal dischetto si presenta Berardi, il quale si fa però ipnotizzare da Maignan che para in tuffo sulla sua destra. I padroni di casa interpretano meglio la seconda metà del primo tempo, ma senza riuscire a impensierire in modo serio la difesa avversaria. Si va all’intervallo sullo 0-0. Gli uomini di Pioli aumentano la pressione nella ripresa, ma mancano di inventiva ed efficacia negli ultimi 16 metri. I neroverdi si abbassano molto, ma senza rischiare. Il secondo tempo scorre così senza grosse emozioni e il punteggio non cambierà più fino al fischio finale. Per il Milan arriva dunque un pareggio che lo porta per il momento in vetta da solo a quota 8, in attesa delle altre gare e del derby di sabato prossimo. Per il Sassuolo arriva invece il quinto punto del suo campionato.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.