La TV dei Siciliani

Show Dybala all’Olimpico, la Roma affonda il Monza

22

ROMA (ITALPRESS) – La Roma batte il Monza 3-0 con la prima doppietta di Paulo Dybala e vola a dieci punti in classifica. Nella cornice di un Olimpico sold out per la nona volta consecutiva, però è la squadra di Stroppa a partire meglio con quasi il 70% del possesso palla nei primi venti minuti. Alla Roma invece basta la giocata del campione per passare in vantaggio. La prima rete di Paulo Dybala con la maglia giallorossa è una magia: sponda di testa di Abraham, la Joya si fa metà campo palla al piede e col mancino e trova l’angolo più lontano. Mourinho schiera dal 1′ Kumbulla che però si fa male dopo 27′. Straordinari e niente riposo per Chris Smalling. A tranquillizzare Mourinho ci pensa il solito Paulo Dybala che ha bisogno di mezz’ora per toccare quota 100 gol in Serie A. Al 32′ tutto nasce da un errore di Marrone: Abraham si invola e calcia, Di Gregorio respinge ma lo fa sui piedi di Dybala, che in spaccata deposita in rete. L’argentino si destreggia anche in zona assist: passaggio illuminante al 45′ per Pellegrini che col destro non trova la porta. Ad inizio ripresa si invertono i ruoli: Pellegrini scatta in profondità e serve Dybala che col mancino scalda i guantoni di Di Gregorio. Al 49′ il Monza spaventa la Roma per la prima volta: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Caldirola di testa va vicino all’incrocio dei pali. Lo stesso difensore al 54′ è decisivo sul tiro a botta sicura di Pellegrini su assist di Celik. Due minuti dopo si scatena Tammy Abraham: dribbling secco su Marlon, Di Gregorio gli nega il 3-0 in uscita. La rete del tris è rimandata al 61′ col piatto forte della casa: sugli sviluppi di un corner, Ibanez svetta di testa e firma il suo primo gol in campionato. Si tratta della terza rete della Roma sugli sviluppi di un calcio piazzato in questo campionato. Nel finale c’è spazio per la traversa di Machin e per l’esordio di Belotti. Il Gallo ha la palla del 4-0: Caldirola va a vuoto di testa, l’ex Toro va col piattone a botta sicura, Di Gregorio gli nega la prima gioia in giallorosso.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.