La TV dei Siciliani

Gas, Salvini “Europa vada avanti con sanzioni ma protegga con uno scudo”

17

ROMA (ITALPRESS) – “La Lega ha sempre appoggiato ogni intervento a favore dell’Ucraina, sia in Italia che a Bruxelles: aiuti umanitari, economici, militari e sanzioni. Le abbiamo approvate perchè quando si tratta di fermare i carri armati, un’invasione e i morti noi ci siamo”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a Sky Tg24. “Sono passati sei mesi dall’inizio di questa guerra e dalle sanzioni”, ha aggiunto. “Ovviamente – ha affermato – non può essere un governo a fermare la comunità internazionale. Quindi andiamo avanti con le sanzioni anche se non hanno fermato la guerra e non hanno messo in ginocchio la Russia? Andiamo avanti. Però l’Europa – ha continuato -, che ha scelto e imposto queste sanzioni, deve tutelare, proteggere lavoratori, pensionati e imprenditori che in Europa, in particolar modo in Italia, stanno pagando care queste sanzioni con un aumento delle bollette di luce e gas”.
“L’Europa vada avanti con le sanzioni – ha aggiunto -, sulla cui utilità mi sembra che adesso il dibattito sia aperto. Però la stessa Europa protegga, come ha fatto durante il Covid, con un ombrello, un paracadute, uno scudo, con soldi veri, gli italiani che non possono spegnere il gas, il riscaldamento, la luce o bloccare le fabbriche”.

foto: agenziafotogramma.it

(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.