La TV dei Siciliani

Energia, Mosca attacca il piano Cingolani “E’ imposto da Usa e Ue”

12

MOSCA (RUSSIA) (ITALPRESS) – “Il ministro dell’Ambiente italiano Roberto Cingolani ha presentato il suo piano per ridurre la dipendenza dell’economia italiana dagli idrocarburi russi. E’ chiaro che questo piano viene imposto a Roma da Bruxelles (che, a sua volta, agisce su ordine di Washington), ma alla fine sarà il popolo italiano a soffrirne”. Lo scrive su Telegram la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova.
“L’inflazione ha raggiunto il livello della crisi degli anni ’80 del secolo scorso e continua a crescere”, spiega Zakharova, che aggiunge: “Ora la situazione è tale che gli imprenditori americani pagano l’elettricità sette volte meno di quelli italiani. E questo nonostante il fatto che i promotori delle sanzioni siano dall’altra parte dell’oceano. Le sanzioni, infatti, sono diventate uno strumento di concorrenza sleale per i produttori italiani”. “Roma è spinta, a quanto pare, non solo ad atti insensati, ma al suicidio economico per realizzare la follia delle sanzioni euro-atlantiche”, aggiunge.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.