La TV dei Siciliani

Miranchuk risponde a Djuric, Torino-Verona 1-1

9

TORINO (ITALPRESS) – Il Verona interrompe la serie negativa di dieci sconfitte di fila. Ottiene un pareggio a Torino soffrendo dopo essere passato in vantaggio. I granata fanno troppo poco per vincere ed il risultato, alla fine, è giusto. Certo sul piatto della bilancia ci sono azioni più ficcanti dei gialloblù ma è altrettanto vero che Lukic, nel finale, ha sbagliato il gol del 2-1. E lì, recuperare, sarebbe stato impossibile per gli ospiti.
Avvio equilibrato. Miranchuk non sporca i guanti di Montipò (13′) quindi costringe Doig a chiudere in angolo. Milinkovic-Savic deve uscire a valanga contro Djuric (23′) per allontanare la minaccia. Lazaro rovescia (28′), il Torino alza i ritmi. Un check al Var poi Schuurs chiude bene dopo un’azione di Depaoli (31′). I granata attaccano ma faticano a trovare spazi. Il Verona alza il baricentro nel finale. Proprio in chiusura di primo tempo il gol. Angolo di Lazovic per il colpo di testa di Djuric, bravissimo ad ergersi di testa nel momento giusto. Non è finita. Milinkovic-Savic, sulla pressione di Callon, rischia di perdere la sfera. Si fa sentire il pubblico che rumoreggia.
Ripresa. Al 2′ Radonjic riceve palla e arriva tutto solo davanti a Montipò. Il portiere ospite, però, è bravissimo a chiudere lo specchio. Il Verona, però, è sempre pericoloso. Prima Djuric e poi Depaoli sfiorano il raddoppio. Al 19′ il pareggio granata. Miranchuk, con un gran tiro da fuori, realizza l’1-1. Due minuti dopo Djuric, di testa, va vicino a un nuovo vantaggio dei veneti. Poi cominciano le sostituzioni e la stanchezza prende piede sempre di più. Quando l’1-1 sembra assodato Lukic si divora nel finale il gol che avrebbe dato altri due punti al Torino.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.

Generated by Feedzy