La TV dei Siciliani

E-Distribuzione, la street art in campo per la sicurezza sul lavoro

3

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (ASCOLI PICENO) (ITALPRESS) – Un’opera di street art per sensibilizzare sul delicato tema della sicurezza sul lavoro. A San Benedetto del Tronto è stato inaugurato il murale artistico sulle facciate della cabina elettrica di via dei Mille e realizzato dall’artista aquilano Edoardo Ettorre per “Stop for Safety”, il progetto promosso da E-Distribuzione (https://www.edistribuzione.it/Azienda/sostenibilita/street-art/stop4safety.html). “Superpotere? Sicurezza!”, questo il titolo dell’opera.
“E’ una delle prime cabine che inauguriamo – commenta Marco Angelucci, responsabile dell’unità territoriale di Ascoli Piceno di E-Distribuzione -. Si ispira al fumetto di Spiderman, quando il protagonista sottolinea “da grandi poteri derivano anche grandi responsabilità”. La nostra responsabilità è quella di gestire l’energia elettrica che è un compito difficilissimo. Ma allo stesso tempo è di vitale importante tutelare anche l’aspetto della sicurezza. Con questo intendo tutto ciò che scegliamo di fare e soprattutto che scegliamo di non fare sul lavoro. Speriamo di riuscire a far passare questo messaggio anche a tutte le aziende che lavorano negli altri settori”.
Presenti per l’occasione anche Vincenzina Fantacuzzi (responsabile programmazione e gestione dell’area Marche-Abruzzo-Molise), Pasquale Angelini, referente affari istituzionali Marche-Abruzzo) e Andrea Sanguigni (assessore alle Politiche sociali e giovanili del Comune di San Benedetto del Tronto).
“Ringrazio E-Distribuzione per aver avuto l’idea di combinare il delicato tema della sicurezza sul lavoro con la street art che è una delle prerogative della nostra amministrazione – sostiene l’assessore Sanguigni -. Vogliamo alimentare l’arte ma, allo stesso tempo, anche educare chi in maniera selvaggia imbratta la città. Questo messaggio si sposa alla perfezione con le idee e le politiche che intendiamo portare avanti”. L’opera rappresenta due giovani che indossano la divisa da operaio, i dispositivi di protezione individuale e mostrano la loro maglia sulla quale compare la S di Superman accompagnata dallo slogan “il nostro superpotere è la sicurezza”.
L’artista Ettorre nella realizzazione dell’opera si è ispirato al concetto inteso come dono e responsabilità per chi la deve mettere in pratica ogni giorno. Fattori racchiusi nel bozzetto presentato da Davide Di Pasqua, dipendente di E-Distribuzione, e inerente proprio al progetto Stop for Safety.
La campagna lanciata lo scorso 28 aprile in occasione della Giornata Mondiale della Sicurezza è volta a sensibilizzare e promuovere la cultura della prevenzione e i valori aziendali ad essa collegati. Ha visto il coinvolgimento di collaboratori della società del gruppo Enel che si sono cimentati, tra l’altro, nella realizzazione di immagini e messaggi utili a stimolare attenzione e comportamenti virtuosi nell’ambito lavorativo. “Con Stop for Safety vogliamo promuovere e comprendere, oltre al confronto su tutte le tematiche relative alla sicurezza sul lavoro, se come azienda e come Italia, stiamo effettivamente facendo il possibile per prevenire gli infortuni – aggiunge Carla Falchi, responsabile E-Distribuzione area Marche-Abruzzo-Molise -. La cabina realizzata vuole essere una testimonianzza di un impegno per la tutela della salute dei lavoratori che vogliamo assumerci in prima persona. Vorremmo che proprio questo diventasse uno stimolo per una nuova cultura della sicurezza che richiede il contributo di tutti i cittadini”.
Tra le oltre 350 proposte raccolte, sono state selezionate 12 idee destinate a essere illustrate sulle facciate delle cabine elettriche dell’azienda del gruppo Enel presenti nelle varie città d’Italia, richiamando la competenza e la creatività di artisti di rilievo nazionale e internazionale. Per la regione Marche la scelta è caduta sulla cabina di trasformazione situata a San Benedetto del Tronto.

– foto col/Italpress –

(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.

Generated by Feedzy