La TV dei Siciliani

L’Inter batte 2-0 il Lecce ed è sola al secondo posto

60

MILANO (ITALPRESS) – L’Inter approfitta del ko del Milan a Firenze, supera con merito il Lecce per 2-0, al termine di una partita condotta dal primo all’ultimo minuto, e si porta in solitaria al secondo posto della classifica della Serie A. Mkhitaryan nel primo tempo e Lautaro Martinez nella ripresa decidono una sfida durante la quale Onana non è stato quasi mai chiamato in causa.
Il primo acuto è per i padroni di casa e arriva dopo più di due minuti, quando Falcone deve respingere di pugno un tiro dalla lunga distanza di Calhanoglu. Al 20′ il turco calcia un corner dalla destra trovando la testa di Dzeko, con la palla che esce non di molto alla sinistra del portiere. Al 29′ i salentini perdono una palla sanguinosa scatenando la ripartenza di Gosens, il quale serve Barella al centro che appoggia all’indietro per Mkhitaryan, bravo a indovinare un preciso piatto destro di prima intenzione che si insacca sotto l’incrocio dei pali, siglando così l’1-0. Il risultato rimarrà invariato fino all’intervallo.
La musica non cambia in avvio di ripresa, con i nerazzurri che firmano il raddoppio all’8′. Dumfries se ne va sulla destra e serve a rimorchio Lautaro Martinez che con il destro batte Falcone sul primo palo. E’ il 2-0 che chiude di fatto il match. L’unico squillo giallorosso lo sigla Hjulmand al 37′, quando di testa spedisce fuori dopo un cross dalla sinistra di Pezzella. La gara si addormenta progressivamente, con gli uomini di Inzaghi che contrastano senza problemi le sterili offensive dei loro avversari. Il punteggio non cambierà più. Per l’Inter arriva così una vittoria che le consente di salire a quota 50, portandosi a -15 dal Napoli capolista. Per il Lecce, quindicesimo con 27 punti all’attivo, sono invece nove adesso le lunghezze di vantaggio sulla terzultima in classifica, ovvero il Verona di Zaffaroni.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.