La TV dei Siciliani

Riconoscimento facciale, Piantedosi “Non è Grande fratello”

50

“La possibilità di riconoscimento facciale e l’uso di tecnologie particolari sono già presenti in Italia…, ma nessuno immagina di fare un utilizzo delle tecnologie comprimendo le questioni relative alla privacy come in una sorta di Grande fratello di massa”. Lo ha detto il Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, al termine della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presso la Prefettura di Palermo. xd6/vbo/gsl

I commenti sono chiusi.