La TV dei Siciliani

Calderone “No al salario minimo per legge, stimolare contrattazione”

46

ROMA (ITALPRESS) – «Non sono favorevole al salario minimo per legge. Penso che sia importate guardare alla direttiva europea sul salario minimo, là dove c’è un sistema di contrattazione collettiva forte come quello che abbiamo noi va assegnata la responsabilità di individuare le soglie minime per i singoli contratti. E’ importante stimolare la contrattazione, più che imporre per legge un importo che potrebbe non essere adeguato alle singole attività e a i contesti territoriali. Credo sia importante dare segnale di rivitalizzazione e di contrattazione collettiva». Lo afferma il ministro del Lavoro Marina Elvira Calderone, ai microfoni di “Non stop news” su Rtl 102.5.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.