La TV dei Siciliani

UE, Tajani “Gentiloni non segua la visione dei paesi rigoristi”

38

MILANO (ITALPRESS) – “Le critiche a Gentiloni le ha fatte Salvini. Mi auguro che Gentiloni lavori tenendo conto di essere il commissario italiano e di avere una visione che non sia quella dei paesi rigoristi per quanto riguarda la riforma del Patto di Stabilità”. Così il ministro degli esteri Antonio Tajani in un’intervista a “Radio anch’io” rispondendo alla domanda sulle affermazioni del ministro dei trasporti Matteo Salvini su Paolo Gentiloni definito “un commissario europeo che giocava con la maglietta di un’altra nazionale”.

Foto: Agenzia Fotogramma

(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.