La TV dei Siciliani

Pari al debutto in Lettonia per l’Under 21 di Nunziata

31

JURMALA (LETTONIA) (ITALPRESS) – La nuova Italia Under 21 di Carmine Nunziata apre il suo cammino di qualificazione agli Europei del 2025 con un pareggio per 0-0 sul campo della Lettonia. A Jurmala il nuovo ct propone un mix tra i ‘veteranì e i promossi dalle selezioni minori, ma all’esordio nel gruppo A si presenta una squadra ancora in costruzione e con pochi spunti individuali. L’assenza di Baldanzi (non al meglio) si fa sentire e Miretti – schierato alle spalle di Nasti e Oristanio nel 4-3-1-2 – non riesce ad incidere. Le occasioni comunque non mancano. Per la prima chance degli azzurrini bisogna aspettare il 12’. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Casadei sbuca in area piccola ma col ginocchio non riesce a inquadrare lo specchio. Al 28′ altra occasione. Miretti imbuca per Oristanio che a tu per tu col portiere Beks sbaglia il tocco sotto. Cinque minuti dopo si invertono i ruoli. Stavolta è Oristanio a vestire i panni dell’uomo assist con un cross in area, ma Miretti di testa riesce solo a spizzare il pallone. Nel primo tempo l’Italia tenta più volte anche la soluzione del tiro da fuori. A provarci è soprattutto Bove al 19′ e al 42′ e le sue conclusioni non finiscono lontane dai pali.
La partita di Nasti e Oristanio dura 53′. Al loro posto, Nunziata fa entrare Colombo ed Esposito. Due minuti dopo è la Lettonia a sfiorare il gol: Vapne si incarica di un calcio di punizione e colpisce il palo esterno col destro. Al 60′ c’è spazio anche per Cher N’Dour, che prende il posto di Miretti. Tra il 70′ e l’80’ l’Italia è pericolosa di testa: prima con Colombo, poi con Esposito, ma in entrambi i casi la palla sfila fuori. Anche l’assedio finale (con un tiro a botta sicura di N’Dour e un colpo di testa di Casadei) non produce risultati e alla fine a sorridere è la Lettonia che sale a quattro punti dopo la vittoria su San Marino. L’Italia tornerà in campo martedì 12 settembre per sfidare la Turchia in trasferta.
– foto Image –
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.