La TV dei Siciliani

Midiri “Puntiamo alla crescita del Polo universitario di Trapani”

30

TRAPANI (ITALPRESS) – “Ad oggi registriamo un incremento del 30% delle iscrizioni nel Polo Universitario di Trapani, dato destinato a crescere nelle prossime settimane. I numeri danno quindi evidentemente fiducia e prospettiva”. Così il rettore dell’Università di Palermo, Massimo Midiri, nella sede del Polo Territoriale Universitario di Trapani, dove si è tenuto un incontro dedicato alla rinnovata offerta formativa per l’Anno Accademico 2023/2024.
“La città di Trapani ed il territorio di riferimento, di cui abbiamo intercettato il bisogno di cultura e di sviluppo, stanno rispondendo in modo molto positivo alle novità di assoluta eccellenza dell’offerta formativa del Polo attivate per quest’anno accademico – sottolinea il rettore -. Abbiamo voluto fortemente organizzare oggi questo fruttuoso incontro alla presenza delle autorità cittadine e locali e degli stakeholder, per affiancare alla crescita del Polo l’aumento dei servizi dedicati agli studenti e alle loro necessità, a partire dai trasporti e dalle residenze. Per Trapani intendiamo proporre un modello di città universitaria a misura di studente, vivibile ed accogliente. Puntiamo inoltre a potenziare l’attrattività a livello internazionale stimolando l’interesse di nazioni ed Atenei stranieri, che qui possono trovare corsi esclusivi, come, ad esempio, il Corso di Studi in Biodiversità e Innovazione tecnologica presente solo nella sede trapanese, per attivare accordi e percorsi di scambio”. “Sono certo – conclude il Rettore – che la sinergia confermata oggi tra Ateneo e istituzioni del territorio porterà il Polo Universitario di Trapani a raggiungere altri importanti e significativi risultati”.
Presenti all’incontro, Giorgio Scichilone, Presidente del Polo Universitario di Trapani, Francesco Torre, Presidente del Consorzio Universitario di Trapani, Filippina Cocuzza, Prefetto di Trapani, Daniela Toscano, Sindaco di Erice, Giacomo Tranchida, Sindaco di Trapani, Massimo Grillo, Sindaco di Marsala, Vincenzo Spera, Commissario Asp Trapani, Salvatore Ombra, Presidente Airgest, Katia Brignone, Giudice del Tribunale di Trapani, Maria Giovanna Parisi, coordinatrice del Corso in Biodiversità e Innovazione tecnologica, Alessia Sinacori, Rappresentante degli studenti.
– foto ufficio stampa Università di Palermo –
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.