La TV dei Siciliani

Jorginho “Spalletti mi ha accolto bene, siamo motivati”

32

FIRENZE (ITALPRESS) – Il ct azzurro Luciano Spalletti “mi ha
accolto bene, mi ha fatto piacere che mi abbia richiamato, ci
tenevo. Siamo molto motivati per le prossime partite. Mi ha dato
istruzioni di campo, mi ha detto di tenere in mano la squadra,
tenerla compatta e fare quello che so fare”. Lo ha detto il
centrocampista Jorginho dal ritiro azzurro di Coverciano dove la
Nazionale sta preparando la prossima gara di qualificazione a Euro2024, in programma venerdì a Roma contro la Macedonia del Nord. “Sto bene, ho preso una contusione superficiale, mi sento benissimo, sono contento” ha aggiunto Jorginho parlando della ferita alla testa subita con l’Arsenal. Il centrocampista azzurro ha anche parlato della possibilità di un ritorno in Italia. “Non ho il contratto in scadenza. Vorrei tornare ma non so quale possa essere il momento giusto perchè sono felicissimo all’Arsenal. Un erede di Jorginho? Arriverà qualcuno sicuramente e sono certo che potrà fare bene tanto quanto me, finora vi dovete accontentare -ha aggiunto sorridendo il centrocampista azzurro -. In quel ruolo bisogna mettere il bene della squadra prima del tuo, bisogna far giocare bene chi ti sta intorno cercando di fare le cose semplici”. Dopo la Nations League “non ho pensato che quella fosse la mia ultima esperienza in azzurro, sento che ho tanto da dare al mister, ai miei compagni e alla nostra gente. Quello che ho sentito all’Europeo voglio risentirlo e cercherò sempre di fare il massimo”.
– foto Image –
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.