La TV dei Siciliani

Vola oltreoceano “Efebo Sicily”, il sigaro dal gusto siciliano

12

MARSALA (TRAPANI) (ITALPRESS) – Dalla Laguna dello Stagnone di Marsala, nella meravigliosa ed unica cornice dell’antica Isola di Altavilla, prende forma un progetto unico, portato avanti da un 39enne di Sorrento, Lorenzo Zurino. EFEBO Sicily, è la passione di un fumatore di Sigari, diventata un business Internazionale grazie alla perseveranza ed al coraggio. Investire in una terra meravigliosa: la Sicilia, portare avanti con determinazione, un complesso e difficile iter procedurale: la coltivazione sperimentale di Tabacco su Isola Privata. Individuare una canale distributivo italiano all’altezza: quindi la partnership con Salvo La Mantia Ceo di Manifattura Italiana Tabacco, infine, la passione per l’export, porta il progetto oltreoceano con un primo ordine di tutto rispetto (2600 Sigari).
E’ così che l’incontro con Kevin & Anna Dinkins a Miami, lo scorso gennaio, un lunch su Lincon Road a South Beach Miami, trasforma il Progetto Efebo, ed il Sigaro dal Gusto Siciliano, in un’azienda internazionale.
Lorenzo Zurino, Chairman della Virgo Holding, la Società che detiene il marchio EFEBO e che nel 2021 ha investito in Sicilia, rilevando una parte dell’Isola di Altavilla, commenta orgoglioso: “EFEBO, è il nome del Giovinetto di Mozia trovato grazie all’Università di Palermo nel lontano 26 ottobre 1979, oggi riportare questa meravigliosa storia archeologica nel mondo, attraverso il Sigaro Siciliano, mi ripaga di tutti gli sforzi ed i sacrifici fatti. Su Isola di Altavilla ho voluto fortemente e nuovamente l’Università di Palermo, grazie alla collaborazione con il professore Francesco Sottile ed ai giovani agronomi Gaetano Siragusa, e Gianpiero Vantaggiato, riusciti nell’intento complesso e sfidante di coltivare Tabacco in Aridocoltura. Siamo una economia circolare a ciclo chiuso, tra le prime al mondo su Isola Privata, oltre al Tabacco abbiamo la Vigna di varietà Grillo e Catarratto, e nelle prossime settimane lanceremo una nuova linea. Il Tabacco poi, lavorato dalle mani di una leggenda del settore, che non ha bisogno di presentazioni, Ernesto Perez Carillo Sr. tra i Blend Master più famosi al mondo.
La Sicilia è davvero una terra meravigliosa e sfidante, un coacervo di talenti e di idee, che la fortuna mi ha fatto incontrare. Nei prossimi giorni mi recherò sul posto, per alcuni nuovi progetti che stanno prendendo forma, ed anche per far visita a chi da sempre ha creduto, lottato e combattuto affinchè oggi potessi raccontarvi questa storia”.
La Società Agricola Terre di Altavilla dopo un lungo processo documentale ed autirizzativo durato più di un anno, è riuscita ad avviare una coltivazione sperimentale di Tabacco con le prime 360 piante. Dopo il primo raccolto, a distanza di 4 mesi, il seme Kentucky ha attecchito nella zona più a Nord dell’Isola e più consona alla Coltivazione di Tabacco, le analisi fatte anche grazie all’Università di Palermo, hanno portato alla considerazione che la salinità dei luoghi e del Terroir dava un profumo ed una consistenza alla foglia unica nel suo genere.
Lorenzo Zurino, Chairman di Virgo Holding, titolare dell’Isola di Altavilla è tra i primi esportatori di Food Made in Italy presenti in Italia. Titolare della THE ONE COMPANY tra le prime Società Esportatrici Italiane negli Stati Uniti ed Israele; ad ottobre 2023 rileva il ramo messicano della Pieffe&Partners acquisendo la Leadership di esportatore anche in Messico tra Guadalajara e Puerto Vallarta. E’ Presidente del Forum Italiano dell’Export, il primo Think Tank sul Commercio Estero Italiano con più di 2067 aziende iscritte. Già premiato a New York nel 2019 come Giovane Imprenditore dell’anno il primo nella storia della Fondazione NIAF, sotto i 35 anni, vive tra Milano e New York, dove lavora da più di 18 anni. Siciliano di adozione, cresciuto a Sorrento, più volte censito come “Leader del Futuro”.
– foto ufficio stampa EFEBO Sicily –
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.