La TV dei Siciliani

UniPa e Amg insieme per la crescita economica e sociale del territorio

9

PALERMO (ITALPRESS) – Il Rettore dell’Università di Palermo, Massimo Midiri, e il Presidente di AMG Energia, Francesco Scoma, hanno siglato un protocollo d’intesa, si legge in una nota congiunta, “per avviare una cooperazione di carattere tecnico-scientifico, realizzare iniziative comuni e collaborazioni che possano valorizzare il ruolo peculiare dei due enti e le risorse professionali con l’obiettivo comune di creare opportunità di sviluppo nel territorio e migliorare la qualità della vita dei cittadini”.
“UniPa ed AMG Energia, società in house del Comune che si occupa di energia, distribuzione metano e pubblica illuminazione, concretizzano una collaborazione – sottolinea la nota – che sarà orientata alle aree tematiche di comune interesse per avviare azioni congiunte e facilitare processi di innovazione industriale e di sviluppo economico, pianificazione strategica in settori particolarmente sfidanti quali la transizione ecologica e digitale, la rigenerazione urbana, la meccatronica e la mobilità sostenibile”.
Un primo passo sarà l’istituzione di un tavolo permanente di lavoro di cui faranno parte per AMG Energia il presidente Scoma e uno o più suoi delegati e per l’Ateneo il rettore Midiri e la professoressa Eleonora Riva Sanseverino del Dipartimento di Ingegneria.
“Alla base della collaborazione – prosegue la nota – ci sono fondamentali interessi comuni: una visione strategica che contribuisca a rendere climaticamente neutra la città metropolitana in linea con le politiche europee, la promozione di opportunità di crescita economica e sociale del territorio, potenziandone l’attrattività, con un circuito virtuoso che utilizzi le risorse disponibili per la sostenibilità e attragga anche finanziamenti privati, sviluppando un sistema di relazioni con altre università, con il mondo delle imprese e degli enti pubblici, e un’attenzione particolare allo sviluppo del capitale umano locale con l’imperativo di creare le condizioni per trattenere i talenti e rafforzarne le competenze. Per realizzare tutto ciò si promuoveranno modelli di compartecipazione, scambio e integrazione volti ad avviare azioni comuni come la candidatura congiunta a progetti di ricerca, oltre alla attuazione di iniziative culturali, di studio e confronto scientifico attraverso seminari e dibattiti, ma anche attraverso l’istituzione di gruppi di lavori paritetici e permanenti”.
“La sigla di questo accordo con AMG Energia, partner centrale nei processi di riqualificazione energetica ed ambientale del territorio, conferma l’impegno del nostro Ateneo, che mette a disposizione il proprio immenso capitale umano e tecnologico al servizio del territorio – commenta il rettore Massimo Midiri – UniPa ed AMG potranno avviare ulteriori e numerose iniziative congiunte di divulgazione, formazione e di ricerca sul tema della transizione ecologica e digitale e dell’approvvigionamento energetico nel difficile contesto urbano. Sono convinto che questa partnership contribuirà ad accrescere la credibilità del settore pubblico agli occhi dei cittadini nel nostro territorio, scommettendo sui nostri giovani per lo sviluppo del territorio nella direzione della sostenibilità”.
“Il protocollo di intesa approfondisce, amplia e rende più saldi i rapporti di collaborazione tra l’università e AMG Energia – sottolinea il presidente della partecipata comunale, Francesco Scoma -. Siamo la prima utility a totale partecipazione pubblica della Sicilia ad aver ottenuto la certificazione ESCo e con l’università abbiamo avviato un dottorato di ricerca per valutare la possibilità di utilizzare la rete gas per la distribuzione di idrogeno, tema di grande attualità nello scenario della transizione energetica. Siamo, inoltre, ente accreditato per lo svolgimento dei tirocini previsti dai corsi di laurea. Crediamo molto nel consolidamento di questa collaborazione, che rappresenta per la nostra società un importante strumento di sviluppo”.
Per il raggiungimento delle finalità del protocollo l’Università renderà disponibile ad AMG Energia il proprio patrimonio di ricerca di base e si impegna a rilevare i fabbisogni della società co-progettando check-up aziendali. Dall’altro lato, AMG Energia si impegna a rilevare il fabbisogno di figure professionali rendendosi disponibile per tirocini curriculari, collaborazioni nei dottorati di ricerca e per la progettazione di specifiche linee di ricerca. Sia UniPa che AMG Energia verificheranno la possibilità di individuare luoghi che possano ospitare attività di comunicazione, sperimentazione e dimostrazione relative a campi di comune interesse rivolte a studenti, docenti ed ai soggetti di riferimento dell’azienda.
– foto ufficio stampa UniPa e Amg Energia, da sinistra Francesco Scoma e Massimo Midiri –
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.