La TV dei Siciliani

Successo a Pietrasanta per l’edizione 2024 di “Sportcity Meeting”

10

PIETRASANTA (ITALPRESS) – “Grazie alla città di Pietrasanta e alla Fondazione Sportcity: abbiamo bisogno di concretezza e condivisione, dopo 15 mesi apprezzo sempre di più la voglia di fare insieme che non è scontata. Il quarto elemento del motto olimpico, la parola communiter, è quanto mai decisivo e credo che ci siano tutti gli ingredienti per rinnovare la capacità che lo sport ha dimostrato, anche in Parlamento, di saper superare differenze e incomprensioni”: così il ministro per lo sport e i giovani, Andrea Abodi, ha salutato la gremitissima platea del 2° “Sportcity Meeting”, gli “stati generali” sul benessere che si sono svolti nel fine settimana nella sala dell’Annunziata. Un appuntamento organizzato dalla Fondazione Sportcity con il patrocinio di Anci, del Comune e il supporto di “Sport e Salute”, Istituto per il Credito Sportivo, Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri e Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica. Il meeting, condotto dal direttore di Rai Sport, Jacopo Volpi, è iniziato con il benvenuto del presidente di Sportcity, Fabio Pagliara (“Siamo qui per lanciare una grande allesanza fra istituzioni che ci permetta di combattere la sedentarietà – ha dichiarato – e renderci sempre più conto di come lo sport sia lo strumento migliore per contrastare l’uso eccessivo dello smartphone e la dipendenza da relazioni virtuali sui social network”) e i saluti degli amministratori di Pietrasanta, in primis del sindaco Alberto Stefano Giovannetti. Sul palco allestito nella sala dell’Annunziata, nei due giorni della rassegna si sono alternati enti e operatori dello sport e del turismo nazionale, amministratori locali provenienti da numerose regioni italiane, rappresentanti del terzo settore, atleti di vertice e appassionati: sul tavolo, la “cultura del movimento”, le buone pratiche messe in atto nelle piccole e grandi città, con vari spunti di approfondimento e dibattito e la sottoscrizione della “Carta di Pietrasanta”, dichiarazione d’intenti per lo sviluppo dello sport e della cultura sportiva fra i rappresentanti istituzionali intervenuti.
– Foto Ufficio Stampa Fondazione Sportcity –
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.