La TV dei Siciliani

Traffico di droga tra Calabria e Albania, 11 misure cautelari

8

VIBO VALENTIA (ITALPRESS) – Operazione antidroga dei Carabinieri del Nucleo investigativo del Comando Provinciale di Vibo Valentia, che hanno operato in collaborazione con lo Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, con l’8^ Nucleo Elicotteri e con unità cinofile. Undici persone sono state raggiunte da misure cautelari. Gli indagati devono rispondere di associazione finalizzata al trasporto, detenzione, vendita e cessione di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, eroina, marijuana e hashish, nonché di acquisto e cessione di droga. I provvedimenti sono stati emessi dal gip del Tribunale di Catanzaro su richiesta della Procura – Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro. L’indagine è la prosecuzione dell’operazione cosiddetta “Maestrale-Carthago” e ha consentito di delineare il coinvolgimento, nell’associazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti, di elementi di vertice delle articolazioni di ‘ndrangheta dei Locali di Mileto e Zungri, nonché i canali di approvvigionamento degli stupefacenti, con rotte provenienti anche dall’estero, in particolare, dall’Albania, nonché i canali di rivendita anche fuori dalla regione Calabria, quali quelli diretti verso la Sicilia. vbo
(fonte video ufficio stampa Carabinieri)

I commenti sono chiusi.