La TV dei Siciliani

Salvini “Entro l’anno cantiere del Ponte, sarà rivoluzione ambientale”

9

MESSINA (ITALPRESS) – “Dopo mezzo secolo di chiacchiere e promesse non mantenute con i siciliani, i calabresi e gli italiani il nostro obiettivo è aprire i cantieri del Ponte sullo Stretto entro l’anno. Nel 2024 Il Ponte significa velocità, sicurezza, tanto lavoro e tanto risparmio di qualità ambientale, invece dei traghetti che inquinano l’acqua e l’aria”: le parole il ministro dei Trasporti Matteo Salvini stamane a Messina per la presentazione di progetti infrastrutturali in Sicilia a bordo della nave Luigi Dattilo CP 940. “Dal 2032 – ha continuato il vicepremier Salvini – passeranno sul Ponte anche treni veloci, auto, camion. E’ la rivoluzione ambientale, economica che la Sicilia aspetta da tanto e coinvolgerà tutte le imprese italiane, ingegneri italiani e la nostra manodopera. Le persone che perderanno la casa ovviamente verranno indennizzati in modo adeguato e Messina varrà molto di più e sarà agli occhi del mondo”.
“Ho visto la collega e amica Schlein che l’altro giorno ha preso il traghetto e ha detto che è bello andare con questo mezzo ma lo dice chi ci viene una volta l’anno. I pendolari che tutti i giorni devono passare tra Sicilia e Calabria e magari in estate ci mettono tre o quattro ore non lo ritengono così bello. Ritengo che tra Sicilia e Calabria sarà un mondo diverso, ricordo che non c’è solo il Ponte ma fermate per la metropolitana, nuovi parchi, scuole, aree verdi, impianti sportivi. I maggiori architetti mondiali sulle due sponde saranno a disegnare lo stretto del futuro. Non vedo l’ora che gli operai comincino a fare il loro lavoro”.

– Foto: xd9/Italpress –

(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.