La TV dei Siciliani

Trombosi, ecco quali sono i sintomi da non trascurare

31

MILANO (ITALPRESS) – La trombosi è il fenomeno causato dalla formazione di un trombo, cioè un coagulo di sangue nelle vene, nelle arterie o nel cuore, che ostacola o blocca il flusso
sanguigno. Si calcola che ogni anno 600.000 persone in Italia siano colpite da trombosi, mentre i meccanismi alla base di questo fenomeno sono responsabili di circa il 25% di tutti i decessi che avvengono ogni anno nel mondo. La trombosi non è una malattia, ma determina malattie anche molto gravi, come ictus, infarto e tromboembolia polmonare. E non ha mai una sola causa, per questo viene definita “delitto di squadra”. Ne ha parlato Lidia Rota Vender, presidente dell’Associazione Italiana Lotta alla Trombosi, intervistata da Marco Klinger per Medicina Top, format tv dell’Italpress.
fsc/gsl

I commenti sono chiusi.